Test completo per valutare il benessere intestinale a 360°. Il test comprende un'approfondita analisi microbiologica per valutare la composizione della flora batterica residente nell'intestino e l’eventuale presenza di parassiti intestinali. Viene inoltre valutato il grado di infiammazione intestinale, le capacità digestive e la permeabilità intestinale.

Le alterazioni intestinali rappresentano attualmente un problema sociale che interessa più del 70% della popolazione occidentale.

Il principale fattore che predispone a queste problematiche è sicuramente l’alimentazione moderna caratterizzata da un consumo eccessivo di carboidrati raffinati, zuccheri semplici, grassi di origine animale e cibi industriali. A questo si può aggiungere un uso eccessivo di medicinali (compresi quelli di automedicazione), infezioni e stress.

Queste situazioni predispongono il nostro intestino ad uno stato infiammatorio di basso grado persistente che è responsabile di diverse alterazioni del microambiente intestinale.

Questo è un test utile per chi soffre di irregolarità intestinale, gonfiore, tensione addominale o crampi, flatulenza, malassorbimento di nutrienti, colon irritabile e patologie croniche intestinali, infezioni genitali ricorrenti (candidosi e cistiti), difficoltà digestive e alitosi, stanchezza cronica, astenia e difficoltà di concentrazione, stati d’ansia e sbalzi di

umore, indebolimento del sistema immunitario e a seguito di terapie farmacologiche.

Il test si effettua su campioni di feci e urine, raccolti negli appositi contenitori contenuti nel kit che può essere ordinato in farmacia.

È importante effettuare il test a distanza di almeno 7 giorni dall'ultima terapia antibiotica.
InfloraScan è quindi un’analisi che permette di avere delle informazioni approfondite sullo stato di benessere del proprio intestino in un determinato momento.

Il test si esegue su campioni di feci ed urine raccolti in appositi contenitori contenuti nel kit che può essere ordinato in farmacia. Noi provvederemo poi ad inviare il kit con i campioni al laboratorio NatrixLab che effettuerà le analisi e, nell’arco di 10-15 giorni lavorativi, ci invierà i risultati.

I parametri specifici che vengono analizzati sono:

DYSBIO CHECK: valutazione della flora intestinale tramite analisi di due metaboliti urinari, Indicano e Scatolo, prodotti dalla flora batterica. Questa valutazione dà informazioni sulla natura e localizzazione della disbiosi intestinale.

PRO-FLORA CHECK: analisi microbiologica delle feci per valutare la composizione generale della flora batterica intestinale (lattobacilli, bifidobatteri, E.coli, streptococchi, enterococchi, lieviti, candida).

PARASITOLOGY CHECK: mette in evidenza la presenza di parassiti intestinali. Le principali specie di parassiti che si possono trovare nell’intestino comprendono i protozoi quali amebe, flagellati, i nematodi (ascaridi, anchilostomi) e i cestodi (tenie).

INFLAMMATION CHECK: valutazione fecale del grado di infiammazione della mucosa intestinale tramite analisi della calprotectina, la cui significativa presenza viene riscontrata in persone con patologie infiammatorie intestinali croniche.

PERMEABILITY CHECK: valutazione della corretta permeabilità intestinale attraverso ricerca di A1-Antitripsina in un campione fecale.

DIGESTION CHECK: in caso di disbiosi, intolleranze alimentari e infiammazioni intestinali, il nostro apparato digerente non è in grado di metabolizzare al meglio gli alimenti. Vengono testati anche i prodotti della digestione e dell’assorbimento intestinale. Comprende anche un esame completo delle feci (macroscopico, microscopico e biochimico), ricerca del sangue occulto e dosaggio elastasi pancreatica.

Contattaci subito per informazioni o per prenotare il tuo esame!