Si misura la concentrazione totale di colesterolo presente nel sangue.
Il colesterolo è una molecola molto importante per il nostro organismo.

È un componente fondamentale per l’integrità strutturale delle membrane cellulari di cui ne assicura la fluidità ed è il precursore di molti steroidi (sali biliari, ormoni sessuali e corticosteroidi). Tuttavia elevati livelli di colesterolo sono associati ad un aumento del rischio cardiovascolare.

Il colesterolo viene in parte prodotto dal nostro organismo (principalmente dal fegato) e in parte lo assumiamo attraverso l’alimentazione.

Il colesterolo, così come i trigliceridi, è scarsamente solubile e pertanto circola nel sangue legato ad alcune proteine chiamate lipoproteine.

Sicuramente le più note lipoproteine sono le LDL e le HDL, meglio conosciute con il nome di “colesterolo cattivo” e “colesterolo buono”.

Le LDL sono responsabili del trasporto del colesterolo ai tessuti periferici mentre le HDL lo trasportano dalla periferia al fegato, dove verrà distrutto o “riciclato”.
Quando a livello delle arterie vi è una lesione (placca aterosclerotica) le LDL (soprattutto se presenti ad elevate concentrazioni o in forma ossidata) la “riforniscono” di colesterolo favorendone la progressione e aumentando così il rischio cardiovascolare.
Le HDL invece, portando via il colesterolo dalla lesione hanno un’azione opposta ed esplicano un effetto protettivo.

La misurazione del colesterolo totale può essere utile come test di prima istanza per la prevenzione cardiovascolare in persone sane e come monitoraggio della terapia in persone che stanno assumendo farmaci per il controllo del colesterolo.

Contattaci subito per informazioni o per prenotare il tuo esame!